GLOSSARIO

 
Fibra minerale Isolante composto da fibre artificiali derivanti da roccia, scoria o vetro, con o senza leganti.

 

Tipologia di isolante

Feltro Isolante flessibile e di forma piana, fornito arrotolato.
Pannello Isolante semirigido tagliato in forma rettangolare con una elasticità correlata alle dimensioni.
Isolamento in fiocco
Isolante in forma di granulo o nodulo.
Può essere applicato mediante insufflaggio o applicazione manuale.
Coppella Isolante adatto ad applicazione su superfici cilindriche.
Isolante 
termoriflettente
Isolante le cui prestazioni dipendono dalla riduzione del trasferimento di calore per irraggiamento tramite l'uso di una o più superfici ad alta riflettenza e bassa emittanza.

 

Isolamento Termico: proprietà

Conducibilità termica, λ o k              
La conducibilità termica (o conduttività termica, indicata con λ o k) è il rapporto, in condizioni stazionarie, fra il flusso di calore (cioè la quantità di calore trasferita nell'unità di tempo attraverso l'unità di superficie)
e il gradiente di temperatura che provoca il passaggio del calore nel caso della conduzione termica (ovvero quando i contributi al trasferimento di calore per convezione e per irraggiamento termico siano trascurabili).
In altri termini, la conducibilità termica è una misura dell'attitudine di una sostanza a trasmettere il calore (vale a dire maggiore è il valore di λ o k, meno isolante è il materiale). Essa dipende solo dalla natura del materiale, non dalla sua forma.
(λ o k in unità SI: W/mK)
Resistenza termica Rappresenta la difficoltà che incontra il calore nell’attraversare un mezzo solido, liquido o gassoso. Si rappresenta con il simbolo R e descrive quanto una struttura o un singolo strato della stessa si oppone al passaggio del calore: il valore è direttamente proporzionale allo spessore dello strato, e inversamente proporzionale alla conducibilità termica del materiale che costituisce lo strato stesso. (R in unità SI: m²K/W)
Conduttanza termica La velocità del flusso di calore in regime stazionario attraverso la superficie di un materiale o di una costruzione dovuta da una differenza di temperatura unitaria tra le superfici del corpo. E’ il reciproco della resistenza termica. (W/m²K)
Diffusione al vapore acqueo Processo mediante il quale il vapore acqueo si diffonde o si sposta attraverso materiali permeabili a causa di una differenza nella pressione dello stesso.
Permeabilità al vapore acqueo

E' definita come la quantità di vapor d’acqua che passa attraverso uno spessore unitario, normalmente un metro, nell’unità di tempo in condizioni di pressione stabilite. Unità di misura: kg/(m s Pa) 

Permeanza al vapore d'acqua

E' la trasmissione di vapore acqueo attraverso uno spessore conosciuto di un dato materiale in condizioni definite. I requisiti di barriera vapore saranno indicati come un valore di permeanza minimo. Unità di misura: kg/(m² h Pa)

Resistenza al vapore acqueo  E' il reciproco della permeanza al vapore acqueo.
Pressione del vapore acqueo La pressione del vapore acqueo ad una data temperatura. Anche la pressione atmosferica contribuisce alla presenza di vapore acqueo.
Fattore di resistenza
al vapore d'acqua

Indica quante volte è maggiore la resistenza alla diffusione del vapore di acqua di un prodotto rispetto ad un volume di aria di uguale spessore. (per l'aria µ =1)

 

Isolamento Termico: definizioni generali

Temperatura di rugiada        

La temperatura di rugiada – anche chiamata temperatura di saturazione – è la temperatura alla quale l’aria è saturata dal vapor d’acqua ed in cui l’acqua condensa se la temperatura dell’aria scende ulteriormente.

Umidità assoluta La quantità di vapore acqueo per volume unitario.
Umidità relativa

Un certo volume di aria è in grado di trattenere una determinata quantità di vapore acqueo e questa (massima) quantità di vapor d’acqua dipende dalla temperatura dell’aria. Non sempre l’aria conterrà la massima quantità possibile di vapore acqueo, perciò si suole esprimere l’entità del vapor d’acqua presente come percentuale del massimo:

Umidità relativa = effettiva quantità di vapor d'acqua presente/massima quantità di vapor d'acqua che può essere trattenuta ad una particolare temperatura

oppure

Umidità relativa = effettiva pressione parziale del vapor d'acqua/pressione satura del vapore

Rivestimento Una superficie protettiva o decorativa (o entrambe) applicata nella parte esterna di un sistema isolante.
Barriera vapore

Materiale o sistema che impedisce la trasmissione del vapore d’acqua in determinate condizioni.

KAR (alluminio e carta kraft)

Un foglio di alluminio rete di vetro e carta kraft, con funzione di barriera vapore, tenuti assieme con un adesivo ignifugo. Il lato a vista è in alluminio.

Portata di calore, Q E' il reciproco della permeanza al vapore acqueo.
Flusso di calore, q La portata di calore attraverso una superficie di area unitaria perpendicolare alla direzione del flusso di calore. (W/m²)
Calore specifico

Detto anche calore specifico massico di una sostanza è definito come la quantità di calore necessaria per innalzare, o diminuire, la temperatura di una unità di massa di 1 K. (In unità SI: J/kg K) 

Capacità termica

Si definisce capacità termica C il rapporto tra la quantità di calore trasferita al corpo e la variazione di temperatura, ovvero: C = q/ΔT la cui unità è J/K

Isolamento termico

Un materiale o un insieme di materiali utilizzati per fornire resistenza al flusso di calore.
Sistema di isolamento termico Isolamento termico applicato o installato, completo di accessori e con rivestimento freno vapore.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti anche con finalità’ commerciali. Continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito senza cambiare le impostazioni dei cookie, accetterai l’utilizzo dei cookie.
Le impostazioni dei cookie possono essere modificate in qualsiasi momento utilizzando il link Privacy presente nel sito, dal quale è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie.

Accetto